Archivio

Posts Tagged ‘Premio Strega Giovani 2014’

GIUSEPPE CATOZZELLA vince il PREMIO STREGA GIOVANI 2014

È GIUSEPPE CATOZZELLA IL VINCITORE DEL PREMIO STREGA GIOVANI 2014

(Clicca sull’immagine per ascoltare la puntata di Letteratitudine in Fm con Giuseppe Catozzella dedicata a “Non dirmi che hai paura”)

giuseppe-catozzella

È Giuseppe Catozzella, con il romanzo “Non dirmi che non hai paura” (Feltrinelli) il vincitore della prima edizione del Premio Strega Giovani, promosso dalla Fondazione Bellonci e da Strega Alberti Benevento in collaborazione con Eni. Il premio è stato assegnato da una giuria di circa quattrocento ragazzi – come quattrocento sono gli Amici della domenica – provenienti da oltre quaranta scuole secondarie superiori distribuite in Italia e all’estero.

Il romanzo di Catozzella, che concorreva essendo uno dei dodici libri candidati al LXVIII Premio Strega, ha ottenuto 93 voti, seguito da: unastoria (Coconino Press-Fandango) di Gipi (41 voti), Come fossi solo (Giunti) di Marco Magini (37 voti), Il desiderio di essere come tutti (Einaudi) di Francesco Piccolo (30 voti), Bella mia (Elliot) di Donatella Di Pietrantonio e La terra del sacerdote (Neri Pozza) di Paolo Piccirillo ex aequo (26 voti).

La proclamazione del vincitore si è svolta a Roma, oggi 9 giugno, a Palazzo Montecitorio, Sala della Regina, al termine di un evento che ha visto la partecipazione degli autori concorrenti, di una nutrita rappresentanza di giovani giurati e alla presenza della Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini.
Leggi tutto…

PREMIO STREGA GIOVANI 2014

PREMIO STREGA GIOVANI

La prima edizione del Premio Strega Giovani, promosso dalla Fondazione Bellonci e da Strega Alberti Benevento in collaborazione con Eni, è assegnato da una giuria di circa quattrocento ragazzi – come quattrocento sono gli Amici della domenica – provenienti da oltre quaranta scuole secondarie superiori distribuite in Italia e all’estero. Concorreranno a ottenere il riconoscimento i dodici libri candidati al LXVIII Premio Strega.

Il premio si pone come obiettivo la diffusione della narrativa italiana contemporanea presso il pubblico dei giovani adulti, riconoscendone e enfatizzandone l’autonomia di giudizio. Far sentire i ragazzi protagonisti, non soltanto utenti, del mondo della cultura significa investire sul loro e sul nostro futuro. La necessità di realizzare iniziative di promozione della lettura specificamente destinate ai ragazzi tra i 15 e i 17 anni appare evidente anche dal recente rapporto ISTAT La produzione e lettura di libri in Italia, che mostra un calo sensibile dei lettori (-9,5%) proprio in questa fascia di età, a dispetto del picco di lettori fra gli 11 e i 14 anni (57,2%), ben superiore alla media nazionale (43%).

Questi dati mostrano come fra i giovanissimi l’abitudine alla lettura sia diffusa, eppure accade qualcosa nella tarda adolescenza che li allontana dai libri. È un momento di svolta per l’identità dei ragazzi e segna in modo indelebile la loro storia. Occorre incoraggiarli a perseverare nella passione per la lettura senza porla in antitesi con le opportunità di informarsi e distrarsi offerte dalla nostra epoca 2.0. I ragazzi leggeranno le opere concorrenti in formato elettronico e invieranno il loro voto per via telematica attraverso il sito web http://www.premiostrega.it, condividendo la loro esperienza attraverso i canali predisposti sui principali social network.

La proclamazione del vincitore si svolgerà a Roma il 9 giugno, in anticipo sul voto che definisce la cinquina dei finalisti del LXVIII Premio Strega, a Palazzo Montecitorio, Sala della Regina, al termine di un evento che vedrà la partecipazione degli autori concorrenti, di una nutrita rappresentanza di giovani giurati e alla presenza della Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini.

La giuria che assegnerà il Premio Strega Giovani sarà composta da ragazzi di età compresa tra i 16 e i 18 anni provenienti da licei e istituti tecnici, raccolti in gruppi di lettura composti da dieci ragazzi per scuola, appartenenti ad una o più classi. Leggi tutto…