Home > Articoli e varie > MARGHERITA OGGERO vince il PREMIO BANCARELLA 2016

MARGHERITA OGGERO vince il PREMIO BANCARELLA 2016

luglio 18, 2016

È MARGHERITA OGGERO la vincitrice dell’edizione 2016 del PREMIO BANCARELLA

Giovanni Trapattoni e Bruno Longhi con Non dire Gatto (Rizzoli) vincono il Premio Bancarella Sport 2016

banca2016_winTESTATA

* * *

Margherita Oggero con La Ragazza di Fronte (Mondadori) vince il 64° Premio Bancarella.

La ragazza di fronteLa premiazione è avvenuta ieri – 17 luglio – a Pontremoli, in Piazza della Repubblica, al termine di una votazione dall’esito incerto fino alla fine, che ha visto la vincitrice prevalere per una lunghezza di 4 voti (88 voti a 84) su Lucinda Riley (in gara con Le Sette Sorelle, Ally Nella Tempesta, Giunti).

Sono incredula, non me lo aspettavo, provo una gioia grandissima” – ha detto Margherita Oggero al momento della proclamazione. “Ancora qualche mese e poi incomincierò a scrivere un nuovo libro. Nuovo tema, nuove storie, nuovo tutto“.

bancarella 2016

Soddisfazione anche nelle parole di Gianni Tarantola, presidente della Fondazione Città del libro, ente organizzatore della manifestazione: “Non era facile portare a casa un’edizione tanto complessa, in un periodo difficile, duro, che mette alla prova i librai indipendenti, le case editrici e tutti coloro che si occupano di cultura. Siamo contenti di essere riusciti nel nostro intento. Il premio Bancarella è una solida realtà che si è ritagliata uno spazio importante. Vogliamo continuare a farlo con tutte le nostre forze”.

 

* * *

Giovanni Trapattoni e Bruno Longhi con Non dire Gatto (Rizzoli) vincono il Premio Bancarella Sport 2016

2016_testata_Vincitore

Sono Giovanni Trapattoni e Bruno Longhi con Non dire Gatto (Rizzoli) i vincitori della cinquantatresima edizione del Premio Bancarella Sport. Il riconoscimento è stato attribuito sabato 16 luglio 2016, come da tradizione in Piazza della Repubblica a Pontremoli. Il conteggio delle schede ha premiato con 23 voti il libro vincitore, inserito in una sestina di qualità cui partecipavano anche Francesco Moser con Davide Mosca (Ho osato vincere– Mondadori), Francesco Acerbi con Alberto Pucci (Tutto bene, Sperling & Kupfer), Gaia Piccardi e Andrea Pasqualetto (Per Amore, Piemme), Gianna Garbelli (Il Fighter d’Italia, Rai Eri), Daniela Giuffrè e Antonio Scuglia (Game Over, Minerva).

premio bancarella sport 2016

Nel corso della giornata di premiazione spazio anche a un evento nell’evento: Federico Buffa, è stato infatti insignito del Premio Giornalistico Bruno Raschi 2016. Riconoscimento a una carriera straordinaria. Iniziata attraverso la lettura di libri proposti dal padre. Soddisfazione anche nelle parole di Gianni Tarantola, presidente della Fondazione Città del Libro, che gestisce e organizza l’evento:” Il Bancarella Sport è una festa che si rinnova ogni anno all’insegna di un genere sempre in crescita, quello del buon giornalismo sportivo. Quest’anno era altissimo il livello dei finalisti e siamo particolarmente felici della riuscita. Abbiamo dimostrato che è sempre possibile riuscire a sposare l’anima popolare del nostro Premio con una qualità che non fa sconti”.

* * *

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook e su Twitter

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: