Home > Eventi > UNA MONTAGNA DI LIBRI 2015-2016

UNA MONTAGNA DI LIBRI 2015-2016

dicembre 3, 2015

UNA MONTAGNA DI LIBRICortina d’Ampezzo, dal 6 dicembre 2015 a Pasqua 2016.

COP lowres INV

SOTTO IL CIELO STELLATO delle dolomiti una stagione di emozioni per #CORTINA12MESI. E A FEBBRAIO la montagna viene scoperta A PARIGI

A Cortina d’Ampezzo è tutto pronto per una nuova stagione di emozioni e di pagine lunga oltre quattro mesi. Con il record di circa trentacinque incontri organizzati dall’inverno alla primavera, da dicembre a Pasqua, torna per la XIII, pirotecnica edizione Una Montagna di Libri, la manifestazione protagonista della stagione letteraria cortinese, che raccoglie un pubblico annuale di circa 20mila presenze.

Sei anni di vita e numeri solidi per la manifestazione: oltre trecento incontri organizzati fino a qui, una continuità ormai annuale degli incontri. #Cortina12mesi significa, infatti, che Una Montagna di Libri fornisce ormai alla Regina delle Dolomiti un servizio continuo di incontri, eventi e presentazioni. La rassegna si aprirà con il naso all’insù, guardando la volta celeste nell’aria pulita di Cortina. E moltissime altre novità. Punta su un solido parterre di protagonisti della letteratura e del giornalismo italiano e internazionale la rassegna di incontri con l’Autore di Cortina d’Ampezzo. Il programma dell’edizione estiva è stato presentato a Venezia, a Palazzo Labia, da Francesco Chiamulera, responsabile della manifestazione ampezzana. Sono intervenuti Cristiano Corazzari, assessore alla cultura della Regione Veneto, Marco Ghedina, assessore alla cultura del Comune di Cortina, Alessandro Russello, direttore del Corriere del Veneto, Vera Slepoj, presidente onorario con Alberto Sinigaglia, e Alessandro Dimai, Associazione Astronomica Cortina.

Ma ecco tutti i contenuti dell’edizione Inverno/Primavera 2015/16. Una Montagna di Libri chiederà a Paolo Sorrentino, Premio Oscar al miglior film straniero 2014, di raccontarci a Cortina i libri e il film della sua vita, che lo hanno ispirato come regista e come scrittore; si ritroverà con Renzo Arbore tra le storie uniche di quarant’anni della migliore televisione italiana; sfoglierà le pagine dei nuovi romanzi di narratori del calibro di Giancarlo De Cataldo, Catherine Chanter, Paolo Maurensig; interrogherà le voci della cultura, come Elisabetta Sgarbi, Gian Arturo Ferrari, Domenico De Masi, e i protagonisti dell’informazione come Antonio Padellaro, Marco Travaglio, Paolo Mieli, Bruno Vespa, Aldo Cazzullo, Vittorio Feltri, Gennaro Sangiuliano; farà le valigie per Parigi, dove racconterà la montagna alpina e cortinese all’Istituto Italiano di Cultura, presso l’Hôtel de Galliffet. Nel calendario cortinese il nuovo spettacolo di Federico Buffa, “Le Olimpiadi del 1936”, appuntamenti a tutto sport come quello con l’atleta paralimpica Bebe Vio, con Filippo Facci e Gianluca Zambrotta, e un viaggio di arte e bellezza tra le pagine del magazine Cabana, in compagnia di Martina Mondadori.

I NOMI. Da domenica 6 dicembre, fino a Pasqua, a Una Montagna di Libri si daranno appuntamento nel cuore pulsante di Cortina grandi narratori di pagine e di scene, come Giancarlo De Cataldo, Paolo Sorrentino, Paolo Maurensig, Catherine Chanter, Federico Buffa, Alberto Garlini; figure della cultura e dell’intelletto, come Domenico De Masi, Paolo Mieli, Elisabetta Sgarbi, Gian Arturo Ferrari, Paolo Mereghetti, Riccardo Chiaberge, Stefano Zecchi, Marina Valensise, Martina Mondadori, Roberto Alfatti Appetiti, Vera Slepoj, Paolo Maria Noseda, Cesare Barbieri; icone dell’intrattenimento di qualità come Renzo Arbore, Fede & Tinto e Michele Mirabella; grandi giornalisti e interpreti dell’informazione come Antonio Padellaro, Marco Travaglio, Bruno Vespa, Vittorio Feltri, Aldo Cazzullo, Filippo Facci, Maurizio Belpietro, Gennaro Sangiuliano, Tommaso Cerno, Giovanni Bruno, Marisa Fumagalli, Ferruccio Sansa, Giampiero Beltotto, Alessandro Russello, Massimo Mamoli, Beppe Gioia, Domenico Basso, Pierangela Fiorani, Alberto Sinigaglia, Giovanni De Luca, Giovanni Viafora, Alessandro Zangrando, Roberto Nardi, Andrea Cecchella; protagonisti dello sport come Gianluca Zambrotta e Bebe Vio; narratori insoliti dell’Arte come Stefano Guerrera; esponenti delle Istituzioni come l’assessore alla Cultura della Regione Veneto Cristiano Corazzari, il Sindaco di Cortina Andrea Franceschi e l’assessore alla Cultura del Comune di Cortina Giovanna Martinolli; personaggi della musica e del teatro come Paolo Valerio, Emilio Russo, Nadio Marenco, Alessandro Nidi, Cecilia Gragnani; autori, artisti e voci del territorio come Alessandro Norsa, Elsa Zardini, Alessandro Dimai, Piergiorgio Cusinato, Stefania Zardini Lacedelli; e tanti altri (il programma completo sarà pubblicato il 12 dicembre).

 

DOVE. Una Montagna di Libri prenderà posto negli spazi pubblici del Palazzo delle Poste, dell’Alexander Girardi Hall, del Cinema Eden di Cortina.

Nei pomeriggi, presso lo storico albergo cortinese Miramonti Majestic Grand Hotel, la rassegna organizza un ricco carnet di eventi che accompagnerà gli ospiti per tutta la stagione, nell’hotel cinque stelle ampezzano simbolo della grande tradizione dell’accoglienza. La rassegna prenderà inoltre posto presso il Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi e il Faloria Mountain Spa Resort.

 

ANTEPRIMA: SOTTO LE STELLE DI CORTINA. “Tema portante della XIII Edizione di Una Montagna di Libri”, spiegano gli organizzatori, “è il cielo stellato sopra Cortina. La rassegna si aprirà il 6 dicembre con la presentazione del libro che racconta 40 anni di osservazioni astronomiche dalla Regina delle Dolomiti: ma è anche un segno ecologico e culturale, perché ricorda la pulizia dell’aria di Cortina e la bellezza straordinaria dell’altra metà del panorama ampezzano. Quello sopra di noi”.

 

#CORTINA12MESI. Con circa settantacinque incontri raggiunti nel 2015, la rassegna realizza ormai una continuità praticamente annuale. #Cortina12mesi vuol dire che Una Montagna di Libri fornisce agli ospiti e ai residenti alla Regina delle Dolomiti un servizio organizzato su quasi tutto l’anno di incontri, eventi e presentazioni. Con un nuovo modo di incontrare gli autori e le idee di Una Montagna di Libri anche senza essere sempre fisicamente a Cortina d’Ampezzo: Cortina Live Books | Un periscopio tra le pagine, la piattaforma digitale che unisce a Twitter® e Facebook® la diretta live di ogni incontro sulla nuova applicazione Periscope®, sul proprio smartphone o tablet, interagendo in diretta.

 

LE ISTITUZIONI. Una Montagna di Libri, un’esperienza che dura ormai da sei anni, è organizzata dall’Associazione Una Montagna di Cultura, di cui è presidente Francesco Chiamulera. La rassegna è possibile grazie al sostegno della Regione Veneto e del Comune di Cortina d’Ampezzo.

* * *

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: