Home > Articoli e varie, Eventi > RAFFAELLA ROMAGNOLO vince il PREMIO DEI LETTORI DI LUCCA 2016

RAFFAELLA ROMAGNOLO vince il PREMIO DEI LETTORI DI LUCCA 2016

luglio 5, 2016

RAFFAELLA ROMAGNOLO vince la 28ª edizione del Premio conferito dalla Società Lucchese dei Lettori

Raffaella Romagnolo - Paolo VanelliNei giorni scorsi Raffaella Romagnolo ha raccontato il suo romanzo a Letteratitudine

La Società Lucchese dei Lettori aveva scelto il seguente terzetto di libri nell’ambito della 28esima edizione (2015/2016) del Premio dei Lettori: Raffaella Romagnolo, “La figlia sbagliata” (Frassinelli); Francesca Palumbo, “Le parole interrotte” (Besa); Silvana La Spina, “L’uomo venuto da Messina” (Giunti).
Alla fine il Premio dei Lettori – decretato in occasione della cena di gala il 1° luglio 2016 presso Villa Rossi (Gattaiola, Lucca) – è stato assegnato a “La figlia sbagliata” di Raffaella Romagnolo , romanzo semifinalista al Premio Strega di quest’anno. (Nella foto accanto Raffaella Romagnolo con il critico letterario e saggista Paolo Vanelli).

Il libro – Un sabato sera come tanti in una cittadina della provincia italiana. La tv sintonizzata su uno show televisivo, nel lavandino i piatti da lavare. Un infarto fulminante uccide il settantenne Pietro Polizzi, ma Ines Banchero, sua moglie da oltre quarant’anni, non fa ciò che ci si aspetta da lei: non chiede aiuto, non avverte amici e famigliari, non si preoccupa di seppellire l’uomo con cui ha condiviso l’esistenza. Comincia così un viaggio dentro la vita di una coppia normale: un figlio maschio, una figlia femmina, un appartamento decoroso, le vacanze al mare, la televisione e la Settimana Enigmistica. Ma è una normalità imposta e bugiarda, che per quarantacinque anni, per una vita, ha nascosto e silenziato rancori, rimpianti, rimorsi e traumi. E mentre giorno dopo giorno la morte si impadronisce della scena, il confine fra normalità e follia si fa labile.

* * *

Raffaella Romagnolo, nata a Casale Monferrato nel 1971, vive a Rocca Grimalda con il marito. Ha scritto L’amante di città (Fratelli Frilli, 2007) e, per Piemme, La masnà (divenuto anche uno spettacolo teatrale) e Tutta questa vita (finalista al Premio Peradotto). Il blog di Raffaella Romagnolo: https://raffaellaromagnolo.wordpress.com

* * *

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook e su Twitter

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: