Archivio

Posts Tagged ‘feltrinelli’

PREMIO BAGUTTA 2020: vince Enrico Deaglio (a Jonathan Bazzi il Premio Opera Prima)

È Enrico Deaglio il vincitore dell’edizione 2020 del Premio Bagutta, con il volume “La bomba” (Feltrinelli). A Jonathan Bazzi il Premio Opera Prima per “Febbre” (Fandango)

 * * *

Enrico DeaglioEnrico Deaglio ha vinto il premio Bagutta con La bomba.C inquant’anni di Piazza Fontana (Feltrinelli), resoconto delle vicende di piazza Fontana scritto in occasione del cinquantesimo anniversario della strage. Il libro è stato scelto a larghissima maggioranza dalla giuria presieduta da Isabella Bossi Fedrigotti. Il valore del testo di Deaglio, secondo la giuria, è anche didattico: in un’Italia ormai così diversa, dove la storia recente a scuola non viene studiata, “una ricostruzione tanto precisa svela a molti ragazzi un passato di cui sanno poco o nulla”.

Jonathan Bazzi vince il Premio Opera Prima per “Febbre” (Fandango): Un libro importante che racconta “un’esistenza difficile, tra la durezza della periferia, la scoperta dell’omosessualità e l’irrompere dell’HIV”.

 * * *

“La bomba. Cinquant’anni di Piazza Fontana” di Enrico Deaglio (Feltrinelli) Leggi tutto…

CLASSIFICA: dal 28 ottobre al 3 novembre 2019 – segnaliamo “Lungo petalo di mare” di  Isabel Allende (Feltrinelli)

Lungo petalo di mare - Isabel Allende - copertinaI primi 40 titoli in classifica nella settimana 28 ottobre al 3 novembre 2019

Questa settimana segnaliamo: “Lungo petalo di mare” di  Isabel Allende (Feltrinelli – traduzione di Elena Liverani), al 2° posto in classifica generale

* * *

[variazioni rispetto alla settimana precedente]

Si conferma al 1° posto “Una gran voglia di vivere” di Fabio Volo (Mondadori)

Al 2° posto (la settimana precedente era in 3^ posizione) “Lungo petalo di mare” di Isabel Allende (Feltrinelli)

Entra in top ten al 3° posto “In cucina con voi! Tutte le nuove ricette di «Fatto in casa da Benedetta»” di Benedetta Rossi (Mondadori Electa)

Entra in top ten al 4° posto “Cercami” di André Aciman (Guanda)

Al 5° posto  (la settimana precedente era in 2^ posizione) “Una mamma lo sa” di Elena Santarelli (Piemme)

Al 6° posto (la settimana precedente era in 5^ posizione) “I leoni di Sicilia. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord)

Entra in top ten al 7° posto” Non ti scordar di me. #Ops. Vol. 2″ di Elisa Maino (Rizzoli)

All’8° posto  (la settimana precedente era in 4^ posizione) “La scuola di pizze in faccia del professor Calcare” di Zerocalcare (Bao Publishing)

Entra in top ten al 9° posto “Il colibrì” di Sandro Veronesi (La nave di Teseo)

Entra in top ten al 10° posto” Basta! Il potere delle donne contro la politica del testosterone” di Lilli Gruber (Solferino)

* * *

Lungo petalo di mare - Isabel Allende - copertinaQuesta settimana segnaliamo: “Lungo petalo di mare” di  Isabel Allende (Feltrinelli – traduzione di Elena Liverani), al 2° posto in classifica generale

Nell’agosto 1939 Pablo Neruda organizzò quello che poi ha definito il “suo poema più bello”: il Winnipeg, una nave che ha portato in Cile 2200 rifugiati spagnoli che fuggivano dalle rappresaglie franchiste. A settant’anni dall’approdo a Santiago del Cile del Winnipeg, la nave equipaggiata da Neruda per mettere in salvo più di duemila esuli della Guerra civile spagnola, la voce narrativa di Isabel Allende ci accompagna in Spagna, durante l’ultimo periodo del conflitto, ci porta in fuga nei Paesi Baschi e in Francia, e da lì in Cile, per raccontarci cinquant’anni di storia del suo paese natale. E insieme a quella dei protagonisti, esuli catalani, la pianista Roser e il medico Víctor, ripercorre l’esistenza di personaggi quali Neruda e Allende, comparse d’eccezione in un libro che fonde la storia con l’immaginazione del possibile, secondo quella formula già sperimentata con cui solo Isabel Allende sa restituire un affresco indimenticabile di solidarietà, di integrazione, di resistenza.

* * *

Posizioni dal n. 1 al n. 10

Pos. Titolo Autore Editore Prezzo Tasc. Note
1 Una gran voglia di vivere Fabio Volo Mondadori 19,00 *
2 Lungo petalo di mare Isabel Allende Feltrinelli 19,50
3 In cucina con voi! Tutte le nuove ricette di «Fatto in casa da Benedetta» Benedetta Rossi Mondadori Electa 19,90
4 Cercami André Aciman Guanda 18,00
5 Una mamma lo sa Elena Santarelli Piemme 16,90
6 I leoni di Sicilia. La saga dei Florio Stefania Auci Nord 18,00
7 Non ti scordar di me. #Ops. Vol. 2 Elisa Maino Rizzoli 16,90 *
8 La scuola di pizze in faccia del professor Calcare Zerocalcare Bao Publishing 22,00
9 Il colibrì Sandro Veronesi La nave di Teseo 20,00
10 Basta! Il potere delle donne contro la politica del testosterone Lilli Gruber Solferino 13,90

 

Posizioni dal n. 11 al n. 40

Leggi tutto…

LE ASSAGGIATRICI di Rosella Postorino diventa film

Da “Le assaggiatrici” di Rosella Postorino sarà tratto un film per la regia di Cristina Comencini. Sarà prodotto da Lumière and Co., distribuito da Vision Distribution e potrà avvalersi di un cast internazionale.

Comincia, dunque, una nuova fase per questo romanzo vincitore del Premio Campiello 2018, del Premio Rapallo, del Premio Chianti, del Premio Vigevano Lucio Mastronardi, del Premio Pozzale Luigi Russo e del Premio Wondy (e in corso di traduzione in 32 lingue).In Francia ha appena conquistato anche il prestigioso Prix Jean-Monnet.

“Sono molto curiosa di vedere la mia Rosa Sauer in carne e ossa”, ha dichiarato Rosella Postorino all’Ansa. “È sempre entusiasmante quando una storia prende corpo in una forma diversa. Il progetto di Lumière è ambizioso e non posso che esserne felice”.

Per Cristina Comencini “il romanzo, tratto da una storia vera, racconta forse per la prima volta di come ogni guerra passi sul corpo delle donne. Rosella Postorino ha scritto il romanzo a partire dalla testimonianza di una donna anziana, che ha rivelato prima di morire una storia sconosciuta a tutti. Sono molto felice di fare il film e onorare il suo coraggio”.

* * *

Rosella Postorino al Premio Campiello Leggi tutto…

CACCIATELI di Concetto Vecchio (recensione)

“CACCIATELI! Quando i migranti eravamo noi” di Concetto Vecchio (Feltrinelli)

 * * *

“Sia suggellato il ricordo”

di Gabriella Grasso

E’ già alla sua quarta edizione in due mesi il lavoro di Concetto Vecchio, giornalista della Repubblica autore di vari libri-inchiesta su scottanti temi di attualità. “Cacciateli!”, la sua ultima fatica, è da lui stesso definito “un memoriale sui nostri padri, gli ultimi di ieri, pensando agli ultimi di oggi” e si presenta come un coinvolgente (e doloroso) viaggio a ritroso nel tempo, seguendo i percorsi e il vissuto di tanti emigrati italiani nella ricca Svizzera degli anni Sessanta. Tra loro ci sono anche i genitori dell’autore, originari di Linguaglossa, delizioso centro alle falde dell’Etna. Il dettagliato lavoro di ricostruzione storica, condotto con scrupolo quasi filologico, si intreccia così con le vicende e i sentimenti familiari, generando un documento in cui la microstoria ci fornisce spunti e riflessioni per una comprensione più profonda di certe dinamiche e certe reazioni purtroppo frequenti nella “grande storia” e drammaticamente urgenti in questi nostri ultimi tempi. Quegli spettri e quelle paure che oggi si aggirano tra le nostre comunità (anche digitali) sono gli stessi che turbavano la società svizzera negli anni del boom economico, quando la manodopera straniera era più che mai necessaria, ma la cui presenza nelle strade, negli spazi comuni, nel vivere quotidiano destava inquietudine e diffidenza tra gli svizzeri. Leggi tutto…

CLASSIFICA: dal 22 al 28 luglio 2019 – segnaliamo “Tutto sarà perfetto” di Lorenzo Marone (Feltrinelli)

Tutto sarà perfetto - Lorenzo Marone - copertinaI primi 40 titoli in classifica nella settimana dal 22 al 28 luglio 2019

Questa settimana segnaliamo “Tutto sarà perfetto” di Lorenzo Marone (Feltrinelli) – al 15° posto nella classifica generale

* * *

[variazioni rispetto alla settimana precedente]

Conferma il 1° posto “Il cuoco dell’Alcyon” di Andrea Camilleri (Sellerio)

Al 2° posto (la settimana precedente era in 3^ posizione) “I leoni di Sicilia. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord)

Al 3° posto (la settimana precedente era in 2^ posizione) “M. Il figlio del secolo” di Antonio Scurati (Bompiani)

Si conferma al 4° posto “Il pianto dell’alba. Ultima ombra per il commissario Ricciardi” di Maurizio de Giovanni (Einaudi)

Si conferma al 5° posto “Entra nel mondo di Luì e Sofì. Il fantalibro dei Me contro Te” di Me contro Te (Mondadori Electa)

Si conferma al 6° posto “Ora dimmi di te. Lettera a Matilda” di Andrea Camilleri (Bompiani)

Si conferma al 7° posto “La stanza delle farfalle” di Lucinda Riley (Giunti Editore)

All’8° posto (la settimana precedente era in 10^ posizione) “La versione di Fenoglio” di Gianrico Carofiglio (Einaudi)

Al 9° posto (la settimana precedente era in 8^ posizione) “Cinquanta in blu. Otto racconti gialli” (Sellerio)

Entra in top ten al 10° posto “Il giorno del rimorso” di Colin Dexter (Sellerio)


* * *

Tutto sarà perfetto - Lorenzo Marone - copertinaQuesta settimana segnaliamo “Tutto sarà perfetto” di Lorenzo Marone (Feltrinelli) – al 15° posto nella classifica generale

Una storia intima e universale, di grande potenza narrativa, che racconta con ironia e dolcezza quel fragile universo “imperfettamente perfetto” che è la famiglia. Un’ambientazione dal forte immaginario letterario: Procida.

La vita di Andrea Scotto è tutto fuorché perfetta, specie quando c’è di mezzo la famiglia. Quarantenne single e ancora ostinatamente immaturo, Andrea ha sempre preferito tenersi alla larga dai parenti: dal padre Libero Scotto, ex comandante di navi, procidano, trasferitosi a Napoli con i figli dopo la morte della moglie, e dalla sorella Marina, sposata, con due figlie e con un chiaro problema di ansia da controllo. Quando però Marina è costretta a partire lasciando il padre gravemente malato, tocca ad Andrea prendere il timone. È l’inizio di un fine settimana rocambolesco, in cui il divieto di fumare imposto da Marina è solo una delle tante regole che vengono infrante. Tallonato da Cane Pazzo Tannen, un bassotto terribile che ringhia anche quando dorme, costretto a stare dietro a un padre ottantenne che non ha affatto intenzione di farsi trattare da infermo, Andrea sbarca a Procida e torna dopo anni sui luoghi dell’infanzia, sulla spiaggia nera vulcanica che ha fatto da sfondo alle sue prime gioie e delusioni d’amore e tra le case colorate della Corricella scrostate dalla salsedine. E in quei contrasti, in quell’imperfetta perfezione che riporta a galla ferite non rimarginate ma anche ricordi di infinita dolcezza, cullato dalla brezza che profuma di limoni, capperi e ginestre o dal brontolio familiare della vecchia Diane gialla della madre, Andrea troverà il suo equilibrio.

* * *

Posizioni dal n. 1 al n. 10

Pos. Titolo Autore Editore Prezzo Tasc. Note
1 Il cuoco dell’Alcyon Andrea Camilleri Sellerio Editore Palermo 14,00
2 I leoni di Sicilia. La saga dei Florio Stefania Auci Nord 18,00
3 M. Il figlio del secolo Antonio Scurati Bompiani 24,00
4 Il pianto dell’alba. Ultima ombra per il commissario Ricciardi Maurizio De Giovanni Einaudi 19,00
5 Entra nel mondo di Luì e Sofì. Il fantalibro dei Me contro Te Me contro Te Mondadori Electa 16,90
6 Ora dimmi di te. Lettera a Matilda Andrea Camilleri Bompiani 14,00
7 La stanza delle farfalle Lucinda Riley Giunti Editore 17,90
8 La versione di Fenoglio Gianrico Carofiglio Einaudi 16,50
9 Cinquanta in blu. Otto racconti gialli Sellerio Editore Palermo 15,00
10 Il giorno del rimorso Colin Dexter Sellerio Editore Palermo 15,00

 

Posizioni dal n. 11 al n. 40

Leggi tutto…

CLASSIFICA: dall’1 al 7 luglio 2019 – segnaliamo “Genesi. Il grande racconto delle origini” di Guido Tonelli (Feltrinelli)

Genesi. Il grande racconto delle origini - Guido Tonelli - copertinaI primi 40 titoli in classifica nella settimana dall’1 al 7 luglio 2019

Questa settimana segnaliamo: “Genesi. Il grande racconto delle origini” di Guido Tonelli (Feltrinelli) – al 22° posto nella classifica generale

* * *

[variazioni rispetto alla settimana precedente]

Mantiene il 1° posto “Il pianto dell’alba. Ultima ombra per il commissario Ricciardi” di Maurizio de Giovanni (Einaudi)

Si conferma al 2° posto “Il cuoco dell’Alcyon” di Andrea Camilleri (Sellerio)

Rientra in top ten al 3° posto (effetto del Premio Strega) “M. Il figlio del secolo” di Antonio Scurati (Bompiani)

Al 4° posto (la settimana precedente era in 3^ posizione) “I leoni di Sicilia. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord)

Al 5° posto (la settimana precedente era in 5^ posizione) “La stanza delle farfalle” di Lucinda Riley (Giunti Editore)

Al 6° posto (la settimana precedente era in 5^ posizione) “L’enigma dell’abate nero” di Marcello Simoni (Newton Compton)

Al 7° posto (la settimana precedente era in 6^ posizione) “Entra nel mondo di Luì e Sofì. Il fantalibro dei Me contro Te” di Me contro Te (Mondadori Electa)

Entra in top ten all’8° posto “Cinquanta in blu. Otto racconti gialli” (Sellerio)

Entra in top ten al 9° posto “Marie la strabica” di Georges Simenon; L. Frausin Guarino (cur.) (Adelphi)

Al 10° posto (la settimana precedente era in 8^ posizione) “Il confine” di Don Winslow (Einaudi)

 

* * *

Genesi. Il grande racconto delle origini - Guido Tonelli - copertinaQuesta settimana segnaliamo: “Genesi. Il grande racconto delle origini” di Guido Tonelli (Feltrinelli) – al 22° posto nella classifica generale

Un viaggio vertiginoso all’indietro, verso il non-luogo e nel non-tempo in cui è nato tutto, per rispondere alla domanda più antica dell’uomo: che origine ha l’universo?

Nessuna civiltà, grande o piccola che sia, può reggersi senza il grande racconto delle origini.

«Forse avevano davvero ragione i Greci. Che in principio era il Chaos. Le molte osservazioni della fisica moderna sembrerebbero confermare che l’origine dell’universo materiale si nasconda nell’ipotesi più semplice. Che tutto, cioè, abbia avuto inizio da una minuscola fluttuazione quantistica del vuoto». Cos’è successo nei primi istanti di vita dell’universo? Davvero la scienza del Ventunesimo secolo fa ritornare d’attualità il racconto di Esiodo, che racchiude l’origine del tutto in un verso splendido e fulminante: «All’inizio e per primo venne a essere il Chaos»? E oggi l’universo è il sistema organizzato e affidabile che ci appare o è dominato ancora dal disordine? Per rispondere, ogni giorno schiere di uomini e donne esplorano gli angoli più reconditi della materia, usano i grandi telescopi o i potenti acceleratori di particelle per ricostruire in dettaglio i sottili meccanismi attraverso i quali la meraviglia che ci circonda ha acquistato caratteristiche che ci sono così familiari, per cercare di capire quella strana singolarità che ha dato origine all’universo e raccogliere indizi sulla sua fine. Dunque possiamo dirci che gli acceleratori di particelle oggi, come il racconto dei Greci ieri, stanno cercando di rispondere alla più antica fra tutte le domande? E allora si vede come costruire una cosmogonia non sia più affare per specialisti e il mito e la scienza abbiano in fondo la stessa funzione: permettere all’essere umano di trovare il proprio posto nell’universo, perché «nessuna civiltà, grande o piccola che sia, può reggersi senza il grande racconto delle origini».

* * *

Posizioni dal n. 1 al n. 10

Pos. Titolo Autore Editore Prezzo Tasc. Note
1 Il pianto dell’alba. Ultima ombra per il commissario Ricciardi Maurizio De Giovanni Einaudi 19,00
2 Il cuoco dell’Alcyon Andrea Camilleri Sellerio Editore Palermo 14,00
3 M. Il figlio del secolo Antonio Scurati Bompiani 24,00
4 I leoni di Sicilia. La saga dei Florio Stefania Auci Nord 18,00
5 La stanza delle farfalle Lucinda Riley Giunti Editore 17,90
6 L’enigma dell’abate nero Marcello Simoni Newton Compton 9,90
7 Entra nel mondo di Luì e Sofì. Il fantalibro dei Me contro Te Me contro Te Mondadori Electa 16,90
8 Cinquanta in blu. Otto racconti gialli Sellerio Editore Palermo 15,00
9 Marie la strabica Georges Simenon; L. Frausin Guarino (cur.) Adelphi 18,00
10 Il confine Don Winslow Einaudi 22,00

 

Posizioni dal n. 11 al n. 40

Leggi tutto…

CLASSIFICA: dal 13 al 19 maggio 2019 – segnaliamo “Nella notte” di Concita De Gregorio (Feltrinelli)

Nella Notte - Concita De Gregorio - copertinaI primi 40 titoli in classifica nella settimana dal 13 al 19 maggio 2019

Questa settimana segnaliamo: “Nella notte” di Concita De Gregorio (Feltrinelli) – al 2° posto nella classifica generale

* * *

[variazioni rispetto alla settimana precedente]

Al 1° posto “Entra nel mondo di Luì e Sofì. Il fantalibro dei Me contro Te” di Me contro Te (Mondadori Electa)

Entra in top ten al 2° posto “Nella notte” di Concita De Gregorio (Feltrinelli)

Al 3° posto (la settimana precedente era in 2^ posizione) “I leoni di Sicilia. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord)

Entra in top ten al 4° posto “In mare non esistono taxi. Ediz. illustrata” di Roberto Saviano (Contrasto)

Al 5° posto (la settimana precedente era in 3^ posizione) “Linea di sangue” di Angela Marsons (Newton Compton)

Entra in top ten al 6° posto “Nel silenzio delle nostre parole” di Simona Sparaco (DeA Planeta)

Al 7° posto (la settimana precedente era in 5^ posizione) “La gabbia dorata” di Camilla Läckberg (Marsilio)

All’8° posto (la settimana precedente era in 4^ posizione) “Lena e la tempesta” di Alessia Gazzola (Garzanti)

Al 9° posto (nella rilevazione precedente era in 10^ posizione) “La versione di Fenoglio” di Gianrico Carofiglio (Einaudi)

Al 10° posto (la settimana precedente era in 8^ posizione) “The mister” di E. L. James (Mondadori)

* * *

Nella Notte - Concita De Gregorio - copertinaQuesta settimana segnaliamo: “Nella notte” di Concita De Gregorio (Feltrinelli) – al 2° posto nella classifica generale

Un romanzo sul potere teso, elettrico, in cui Concita De Gregorio traccia con lucidità il quadro di un fallimento politico che collide con il criminoso, svelandone le dinamiche e le conseguenze. Senza fare sconti.

Sembrava la fine di un’epoca. Invece era solo l’inizio.

Nora è una ragazza brillante, appassionata al racconto della realtà e allo studio della politica. La sua tesi di dottorato, «Nella notte», è un’indagine sulle ore durante le quali l’elezione a presidente della Repubblica di Onofrio Pegolani, data per certa dagli analisti e dalla maggioranza dei parlamentari, è sfumata senza un apparente perché. È proprio grazie alla qualità della sua tesi che Nora viene convocata dal suo relatore, il professor Atzeni, che le offre un impiego di prestigio in un centro studi di Roma: dovrà raccogliere e archiviare informazioni riservate da vendere al miglior offerente, alimentando un sottobosco di ricatti e giochi di potere. Nora è pronta a rifiutare la proposta ma in quegli stessi luoghi ritrova Alice, la sua migliore amica degli anni del liceo: bellissima, a tratti cinica, molto abile nelle relazioni. Le due ragazze sono sempre state affascinate dalle reciproche diversità, il loro legame si riscopre intatto dopo anni di lontananza. Negli archivi del centro studi, Nora si imbatte in un fascicolo inaspettato: un capitolo inedito della sua tesi, espunto per volontà del professore e incentrato su un delitto scoperto la stessa notte in cui la carriera di Pegolani si è conclusa e il Partito dei Giusti, del quale era uno degli esponenti più prestigiosi, è caduto in una crisi irreversibile. Che cosa ci fa quel capitolo, in quell’archivio? Perché Atzeni ha deciso di non renderlo pubblico, consegnandolo invece a un organismo specializzato in ricerca di informazioni sensibili? A Nora non resta che tentare di scoprirlo, tornando a indagare. Una doppia indagine: su di sé, sulla vera natura delle relazioni di potere.

* * *

Posizioni dal n. 1 al n. 10

Pos. Titolo Autore Editore Prezzo Tasc. Note
1 Entra nel mondo di Luì e Sofì. Il fantalibro dei Me contro Te Me contro Te Mondadori Electa 16,90
2 Nella notte Concita De Gregorio Feltrinelli 16,50
3 I leoni di Sicilia. La saga dei Florio Stefania Auci Nord 18,00
4 In mare non esistono taxi. Ediz. illustrata Roberto Saviano Contrasto 21,90
5 Linea di sangue Angela Marsons Newton Compton 12,00
6 Nel silenzio delle nostre parole Simona Sparaco DeA Planeta Libri 18,00
7 La gabbia dorata Camilla Läckberg Marsilio 19,90
8 Lena e la tempesta Alessia Gazzola Garzanti 16,40
9 La versione di Fenoglio Gianrico Carofiglio Einaudi 16,50
10 The mister E. L. James Mondadori 19,00

 

Posizioni dal n. 11 al n. 40

Leggi tutto…